installazione-dissuasore-cinghiali

Come evitare che i cinghiali distruggano il prato

Uno dei clienti di BirdGard Iberia racconta la sua esperienza

Le piaghe di cinghiali arrecano danni enormi in tenute, giardini, prati… Jose Carlos Larramendi (indicato in seguito come JC) conosce bene il problema e in questo articolo racconta come sia riuscito a evitare che i cinghiali distruggano il prato della sua tenuta, grazie al dissuasore sonoro di BirdGard.

Gli assegno la medaglia d’oro. Raccomando il dissuasore per cinghiali di BirdGard a tutte le persone che abbiano problemi con piaghe di cinghiali”.

Piaghe di Cinghiali distruggevano i prati della sua tenuta

prato-protetto-dissuasore-cinghiali

JC vive in una proprietá rustica nella zona di Gerona. La casa è situata all’interno di una zona boschiva, circondata da prati naturali, e conta anche con un vivaio di piante autoctone.

Tra le sue attività professionali, JC offre servizi di giardineria: disegnando progetti di nuovi giardini e fornendo consulenza in altri già esistenti per ridurre al massimo il consumo d’acqua, l’uso di prodotti chimici, promuovendo l’utilizzo di piante della zona, e la sostituzione dell’erba con prati resistenti alle siccità.

Tutti gli autunni, JC aveva a che fare con lo stesso problema: piaghe di cinghiali entravano nella sua tenuta di notte e rovinavano l’erba. I danni causati erano tremendi. I cinghiali sollevavano il prato, facendo buchi grandi e profondi in cerca di cibo: lombrichi e vermi di terra.

buchi-prato-cinghiali

Ricerca di una soluzione efficace e definitiva per le piaghe di cinghiali

Nell’autunno del 2018, stanco dei repellenti per cinghiali che non funzionavano, decise di cercare una soluzione professionale ed efficace per evitare che i cinghiali rovinassero l’erba.

Contattò BirdGard Iberia e acquistò un dissuasore acustico per scacciare i cinghiali dalla sua proprietà. Questo stesso autunno lo mise in funzione e i risultati furono spettacolari. Le piaghe di cinghiali smisero di entrare nel suo terreno e non subì piú danni ai suoi prati.

“Medaglia d’oro” per il dissuasore per cinghiali di BirdGard

JC utilizza il dissuasore per cinghiali da più di due anni e commenta:

“Gli assegno la medaglia d’oro. Continua a funzionare bene come il primo giorno. Raccomando il dissuasore per cinghiali di BirdGard a tutte quelle persone che abbiano problemi con piaghe di cinghiali. E sono a loro disposizione se vogliono contattarmi per saperne di piú sulla mia esperienza”.

Consigli di installazione per raggiungere i migliori risultati ed evitare che i cinghiali distruggano il prato.

Rispetto all’installazione del dissuasore per cinghiali, JC consiglia:

installazione-dissuasore-cinghiali

“Per raggiungere buoni risultati è molto importante installare gli altoparlanti inclusi nell’equipaggiamento a una certa altezza, salvando ostacoli e alberi per raggiungere la migliore copertura. Come si può vedere nella foto, io ho installato l’altoparlante a circa 4 metri d’altezza su un palo.

Inoltre l’ho configurato perchè emetta suoni approssimatamente ogni 8 minuti. Ciò significa che se c’è un cinghiale in zona, nell’intervallo di 8 minuti in cui il dissuasore è in silenzio,  potrebbe riuscire a entrare nella proprietà. Però se lo facesse, non causerebbe molti danni. Al massimo lascerebbe qualche segno sull’erba. Perchè nel momento in cui il dissuasore emette di nuovo i suoni, il cinghiale si spaventa e scappa correndo dalla tenuta.

Nelle zone non protette dal dissuasore di BirdGard, vale a dire fuori dalla portata degli altoparlanti, i cinghiali percorrono a loro agio campi e fossi. Ciò indica che sono li però senza entrare nelle zone dove i suoni sono percepiti da loro”.

JC ha telecamere installate e controlla anche con video il transito di questi animali e di altri che vivono nella zona come volpi, tassi, lepri e conigli.

Il dissuasore “Super Pro PA4” emette suoni intimidatori per i cinghiali: latrati di cani da caccia, spari di fucile, e diverse chiamate d’aiuto degli stessi cinghiali (grugniti e stridi). Quando i cinghiali ascoltano questi suoni capiscono che un altro elemento del branco li sta avvisando che c’è un problema, che sono stati attaccati, si spaventano, e inmediatamente scappano dalla zona.

Rispetto al fatto se i suoni del dissuasore possano disturbare, JC commenta:

Dissuasore-per-Cinghiali_bird_gard_super_pro_pa4

“La mia casa è all’interno della tenuta e io vivo li. Il dissuasore per cinghiali è configurato per emettere suoni tutte le notti però a me non da fastidio. L’equipaggiamento è nel lato ovest del terreno e tutte le camere hanno doppia finestra, per cui anche da quelle orientate ad ovest appena si sentono”.

L’emissione di suoni non è costante né ripetitiva. I suoni vengono emessi in uno schema totalmente aleatorio, in ordine diverso, a livelli diversi di frequenza, da altoparlanti diversi. Tutta questa variabilità che genera il “Super Pro PA4” evita che i cinghiali si abituino ai suoni. JC lo conferma:

“I cinghiali non si abituano a questo apparato di BirdGard Iberia. Io lo uso da piu di due anni e funziona bene come il primo giorno. Come ho detto: medaglia d’oro”.

Conclusioni

Se vuole saperne di più sulle caratteristiche dei cinghiali, su habitat, periodo di riproduzione e allevamento, le consigliamo l’articolo: “Scacciare Cinghiali. Trucchi casalinghi e Soluzioni Professionali”.

Se ha bisogno di evitare che i cinghiali distruggano il prato, acquisti oggi il suo dissuasore “Super Pro PA4”. Disponibile attraverso il negozio online di BirdGard Iberia: https://www.brulemar.com/Dissuasore-per-Cinghiali

Un pensiero riguardo “Come evitare che i cinghiali distruggano il prato

I commenti sono chiusi.